Tillandsia pianta aerea Brachycaulus Multiflora per porta piante in vetro

TILLANDSIA CAPUT MEDUSAE

La Tillandsia Caput Medusae è una pianta appartenente alle Bromeliacee ed originaria delle foreste del Messico, Centro America e Caraibi. 
Senza dubbio una delle specie più resistenti in natura, queste piccole piante crescono sulle cime degli alberi o sulle rocce alle quali si ancorano con sottili radici, si adattano facilmente al clima dei nostri appartamenti.

La pianta mostra il suo stato di idratazione, attraverso l'andamento fogliare, che si presenta più o meno "ritorto" se se stesso in carenza di acqua ed idratazione, oppure curvilineo e sinuoso, se la pianta risulta ben idratata.

Le piante aeree, non necessitano di essere coltivate in terra, infatti per loro è ideale un supporto (come le nostre JELILY) che le permettano di ricevere la giusta luce e ventilazione. 

ACQUA | la Tillandsia Caput Medusae apprezza e necessita una buona umidità ambientale. Vaporizzala con acqua non calcarea o piovana oppure immergila in una bacinella d’acqua per qualche minuto. Andrebbe fatto ogni volta che il suo colore da verde diventa argenteo


LUCE | come per tutte le Tillandsie, in casa dovrebbero essere collocate negli ambienti più luminosi, evitando che i raggi solari colpiscano direttamente diretto. 


CURA | è una specie con eccezionale caratteristica di resistenza alla carenza idrica. Per la pianta è deleteria la condizione di bagnato tra le foglie e nel bulbo. È consigliabile lasciarla asciugare “a testa in giù” per evitare che l’acqua si depositi.


FIORITURA | se si desidera vederla fiorire la temperatura ideale è tra i 18 e i 30° e se correttamente coltivata emette piccole spighe rosa dai quali sbocciano fiori viola intenso, perché questo accada è consigliabile annaffiarla una volta ogni due settimane con acqua con concime per orchidee.

Torna al blog